Magazine - Tornare in piscina dopo le vacanze
Tornare in piscina dopo le vacanze
29 AGO
Tornare in piscina dopo le vacanze

Tornare dalle vacanze e riprendere gli allenamenti in piscina può essere un po' traumatico: 1, 2, magari 3 o 4 settimane di stop quasi totale, un'alimentazione un po' meno rigida (giustamente, altrimenti che vacanze sono?), relax totale, nessuna preoccupazione... tornare ai ritmi precedenti sembra impossibile!
In realtà, il ritorno in piscina può essere molto meno difficile del previsto: basta non strafare!

Nuotare 7 giorni la settimana, per ore e ore, stancandosi ed affaticandosi non è necessario ed, anzi, può portare a conseguenze negative su muscoli ed articolazioni: molto meglio limitare gli sforzi, accettando di riprendere gradualmente, senza pretendere troppo dal proprio corpo.

L'ideale sarebbe dedicarsi all'allenamento aerobico, controllando la frequenza del proprio cuore: in questo modo, è possibile bruciare calorie, riprendendo piano piano i ritmi abituali.
Si può prendere in considerazione anche l'idea di alternare la piscina con allenamenti "a terra" di altro tipo, sempre evitando sforzi eccessivi: in un paio di settimane sarete di nuovo pronti a riprendere i vecchi allenamenti e, perchè no, migliorarli!

Commenti
Commenta
Leggi anche...
0
Post Windsor, gli avversari dell'Italia
15-12-2016
Post Windsor, gli avversari dell'Italia
NUOVE PISCINE