Magazine - Magnini non parte per Windsor e scoppia il caso
Magnini non parte per Windsor e scoppia il caso
24 NOV
Magnini non parte per Windsor e scoppia il caso

Nelle ultime ore, il mondo del nuoto è stato scosso da un vero e proprio caso, che ha diviso sportivi e tifosi.
In vista dei prossimi Mondiali di Windsor, in Canada, i convocati azzurri sono stati solo 11: fra questi, non è incluso Filippo Magnini.
Le quattro punte della spedizione saranno, infatti, Pellegrini, Detti, Dotto e Paltrinieri, seguiti da Scozzoli, Carini, Ferraioli, Di Pietro, Pezzato, Scalia e Carraro.

La reazione di Filippo Magnini non si è fatta attendere: su Twitter, il campione ha ironicamente sottolineato come, evidentemente, il suo oro nei 200 sl al Meeting di Massarosa non sia stato sufficiente a garantirgli un posto in squadra.
Il ct della Nazionale ha risposto sottolineando come il tempo del nuotatore italiano (1'44'') non sarebbe una sicurezza per la finale e confermando l'intenzione di procedere con calma, senza commettere errori.

Anche per questo motivo, il team italiano è stato ridotto di ben 20 elementi dal precedente Mondiale di Doha.

Voi cosa ne pensate?

Commenti
Commenta
Leggi anche...
0
Post Windsor, gli avversari dell'Italia
15-12-2016
Post Windsor, gli avversari dell'Italia
NUOVE PISCINE