Magazine - Caso Meldonium - di cosa si tratta
Caso Meldonium - di cosa si tratta
22 MAR
Caso Meldonium - di cosa si tratta

Nelle ultime settimane è scoppiato in tutto il mondo sportivo il caso "Meldonium", che ha visto fra i nomi coinvolti anche quello della tennista russa Sharapova e della nuoatrice Efimova (e di diversi sprinter/mezzofondisti e specialisti della corsa a ostacoli).

Ma cos'è precisamente il Meldonium?
Conosciuto con il nome commerciale di Mildronate, questo farmaco viene prodotto in Lettonia ed utilizzato in modo particolare in Russia, Ucraina e Polonia per curare ischemie legate a gravi problemi cardiocircolatori: normalmente, viene prescritto per un massimo di 4-6 settimane.

Utilizzato nel caso di sportvi e e sportive, questo farmaco permetterebbe di migliorare la circolazione, aumentando la resistenza e la forza e portando più ossigeno ai tessuti: allo stesso tempo, diminuirebbe l'acido lattico permettendo un recupero molto più rapido.
Sembra, quindi, abbastanza chiaro il motivo per cui la WADA avrebbe deciso di inserirlo nella lista delle sostanze dopanti, dopo un anno di osservazione!

Gli sportivi chiamati a spiegare il loro utilizzo di Meldonium hanno giustificato l'assunzione di questa sostanza con controlli medici ed avvisaglie di alcune patologie, ma i dubbi restano davvero tantissimi.
Quali saranno le pene assegnate agli atleti? Come sempre ci si aspetta pugno di ferro e decisione, soprattuto per rispetto dei tantissimi sportivi onesti che si mettono alla prova ogni giorno!

Commenti
Commenta
Leggi anche...
0
Post Windsor, gli avversari dell'Italia
15-12-2016
Post Windsor, gli avversari dell'Italia
NUOVE PISCINE